ARCHIVI

direttore responsabile: fr. Luciano Cinelli OP, Archivista e Bibliotecario della Provincia Romana di Santa Caterina da Siena

archivista referente: Ughetta Sorelli

Dopo il riordinamento degli archivi romani, la Provincia ha deciso di valorizzare quelli fiorentini e toscani concentrandoli presso Santa Maria Novella. Il grande e lungo progetto vuole riunire e mettere a disposizione degli studiosi tutto il patrimonio archivistico conservato (provinciale e conventuale) per poi pubblicare on line la schedatura: sarà così possibile unire e far dialogare virtualmente tutti gli archivi della Provincia al fine di fornire un prezioso strumento alla ricerca. 

ARCHIVIO del CONVENTO di SANTA MARIA NOVELLA

Inviando una mail con qualche giorno di anticipo ad archivumsmn@gmail.com è possibile prenotare i pezzi dell’Archivio di Santa Maria Novella e consultarli presso la sala di lettura della Biblioteca Passavanti durante il regolare orario di apertura al pubblico. Un elenco sommario di una parte delle unità conservate è pubblicato in «Archivum Fratrum Praedicatorum», LXX, 2000, pp. 111-242, a cura di fr. E. Panella OP

ARCHIVIO dell’EX PROVINCIA di SAN MARCO E SARDEGNA e ARCHIVIO del CONVENTO di SAN MARCO

Tutto il materiale un tempo custodito presso San Marco (compreso quello dei conventi di Pisa, di Livorno, di Montepulciano, di San Miniato e delle Caldine) e presso i monasteri della Crocetta e di Santa Caterina in Borgo San Lorenzo è stato trasferito a Santa Maria Novella ed è consultabile durante i giorni di apertura al pubblico della Biblioteca Passavanti. Preghiamo gli studiosi di inviare con qualche giorno di anticipo una mail a archivumsm@gmail.com specificando i pezzi che desiderano consultare. Elenchi provvisori di riferimento: Archivio dell’Ex Provincia di San Marco e Sardegna e Archivio del convento di San Marco (all’interno dei due pdf è possibile fare la ricerca per parola).